Cerchi una badante in regola? Rivolgiti a Vitassistance agenzia badanti! Siamo autorizzati dal Ministero del Lavoro alla ricerca, selezione, intermediazione e somministrazione di personale domestico !
Cerchi una badante in regola? Rivolgiti a Vitassistance agenzia badanti! Siamo autorizzati dal Ministero del Lavoro alla ricerca, selezione, intermediazione e somministrazione di personale domestico !

Vicenza, 100 famiglie nei guai per le badanti

Apr 23 2019

Vicenza, 100 famiglie nei guai per le badanti

Saranno segnalate in procura le 100 famiglie che si rivolsero ad una cooperativo per trovare badanti professionali per anziani e disabili. 

Dopo una lunga ispezione durata tutto il 2014, la Direzione territoriale del lavoro (Dtl) ha contestato alle onlus-coop, con sede legale a Bari e quella amministrativa a Vicenza in via Maganza 91, di essere, alla prova dei fatti, delle agenzie di lavoro abusive, violando sotto il profilo penale la legge Biagi. Nei guai giudiziari, però, finiscono anche le famiglie che si affidarono proprio alla cooperativa, considerate come datrici di lavoro che utilizzavano manodopera illegale. 

 

Il meccanismo che ha spinto i privati a rivolgersi alla cooperativa era sulla carta semplice. Ogni famiglia, stipulava un contratto con la cooperativa, pagando una quota fissa in cambio delle temporanee, normalmente 6 mesi, prestazioni di una badante, la cifra avrebbe dovuto anche comprendere i contributi, ma così non è stato. Anzi, i metodi di assunzione e la parte burocratica destinati alla cooperativa non erano corretti. 

Come riportato da il Giornale di Vicenza, ora le famiglie rischiano di dover pagare, in qualità di datrici di lavoro, 70 euro al giorno (riducibili a 17,50 se si decidesse di ricorrere al metodo dell'oblazione) per la quantità tempo in cui si rivolsero allacooperativa. 

 

Dal canto loro la Onlus e la cooperativa che hanno sedi in diverse città d'Italia, tramite i loro legali, contestano la ricostruzione della Dtl che però parla di un sistema illegale capace di eludere le leggi sul lavoro. In tutto questo le famiglie restano la parte più debole, con il rischio di dover pagare migliaia di euro, pur avendo adempiuto sempre al contratto proposto dalla cooperativa. 

«Il dato certo - spiegano le avvocate Marta Zocche e Alessandra De Pretto, che seguono diverse famiglie al Giornale di Vicenza - è che i privati sono in totale buona fede e non avevano la percezione di non essere in regola, del resto ognuno di loro versava somme che pensava fossero adeguate»

 

FONTE: http://www.vicenzatoday.it/cronaca/vicenza-100-famiglie-nei-guai-per-le-badanti.html

Letto 417 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Aprile 2019 09:47
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cerco badante

Richiedi un preventivo

E' gratis

Senza impegno ti invieremo un preventivo su misura per le tue esigenze.

Compila i dati

Contatti