Rivolgiti solo nelle agenzie di lavoro specialiste come Vitassistance. Le nostre badanti sono assunte direttamente da noi senza rischi e responsabilità. Al tuo servizio dal 1994
Rivolgiti solo nelle agenzie di lavoro specialiste come Vitassistance. Le nostre badanti sono assunte direttamente da noi senza rischi e responsabilità. Al tuo servizio dal 1994

BADANTI A PARTITA IVA SI PUO' ? OPPURE E' UNA TRUFFA PER FAMIGLIE E BADANTI ?

Set 24 2018

La risposta è assolutamente NO ! La partita Iva non va bene per un lavoro continuativo come quello della badante !

Parliamo di un fenomeno in costante crescita numerose cooperative mandano delle Badanti a lavorare assumendole come "libere professioniste". La CGIL di Modena è già intervenuta su questo caso con l'aiuto della Guardia di Finanza, è una procedura non convenzionale che non tutela ne le famiglie ne le badanti.

Spesso le famiglie si trovano a pagare cifre superiori ai minimi retributivi ma non solo in caso di vertenza sindacale le famiglie vengono ad essere parte in causa, quindi subiscono anche loro la vertenza.

I lavoratori , le badanti, devono sapere che essere assunte a partita IVA vuol dire non avere nessun diritto:

- NO ferie pagate

- NO malattia

- NO disoccupazione

- NO permessi

In più le badanti devono ricordare che si devono pagare da sole i contributi.

Ricordiamo alle badanti che prima di firmare un contratto con un'agenzia è fondamentale farlo leggere ad un CAF sindacato o a un CONSULENTE DEL LAVORO.

I lavoratori non devono firmare contratti senza sapere i loro diritti!

FONTE: http://www.ilcercabadanti.it/ro/le-famiglie/consigli-fiscali-ed-informazioni-utili-alle-famiglie/badanti-partita-iva-si-pu%C3%B2-oppure-%C3%A8

Letto 909 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Settembre 2018 15:25
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cerco badante

Richiedi un preventivo

E' gratis

Senza impegno ti invieremo un preventivo su misura per le tue esigenze.

Compila i dati

Contatti